News

Gli origami di Madamoiselle Maurice

mademoiselle_maurice_04

 

 

Mademoiselle Maurice è una street artist ma lei non dipinge sui muri, che poi si sa come vanno le cose: dipingi il muro e si incazzano (salvo poi decidere, dopo qualche anno, che il tuo lavoro era da museo) e cancelli il disegno sul muro e si incazzano ancora di più (banalizzo è ovvio!). No, lei ha trovato un altro modo per esprimersi.

Mademoiselle Maurice sui muri delle città ci piazza coloratissimi origami…

Tratto da frizzifrizzi.it

 

Rassegna stampa 11 Giugno 2016

imageedit_2_6270073387

“Il Mattino”

Se il sipario si alza su un autobus a due piani nasce una sinfonia per il teatro a motore.

Il progetto si intitola “bus theater”. Lo firmano Alessio e Roberta Ferraro, e Ilaria Cecere. In realtà, si tratta di un autobus a due piani, che diventa teatro su gomma…

tratto da “Speciale Il Mattino”

Fate Festival 2016

cartolinaFF

Giunto alla XIII edizione, il Fate Festival di San Potito si contraddistingue per due elementi costanti: creatività e partecipazione. Il festival parte infatti dall’idea di creare nel paese un laboratorio d’arte a cielo aperto, dove l’arte diventa uno strumento di dialogo tra gli abitanti e gli artisti, in un processo in grado di autoalimentarsi e autosostenersi nel tempo, attraverso la forma partecipativa.

Street Art. San Potito Sannitico e la bellezza sociale

San Potito Sannitico è un piccolo gioiellino architettonico incastonato sotto ai monti del Matese in provincia di Caserta. Circondato da campagne e tanto verde, in un’area silenziosa dove si respira l’aria buona, grazie all’arte, alla cultura e alla passione si è ridato un volto nuovo e moderno carico di fascino che si fonde nella bellezza e lascia ammaliati.

Tratto da assolocorale.wordpress.com

San Potito Sannitico, gran finale per “Il Maggio dei Libri”

sabato, 28 maggio a partire dalle ore 19:00 presso la Tenuta Torellone (via Torellone 14 a San Potito Sannitico), è previsto il gran finale con la presenza di Massimo Bray, ex Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo nel Governo Letta, che interverrà nella presentazione di “Italiane”, la collana edita dalla Facini Fazzi Editore di Lucca e diretta della docente e collaboratrice de Il Mattino Nadia Verdile. Ospite sarà anche Costantino Leuci, vicesindaco del Comune di Piedimonte Matese. Un lavoro che parla delle donne “Italiane”, donne che hanno fatto la storia e che qualche volta nei libri di storia sono rimaste fuori dai primi piani. I primi tre libri sono dedicati a Cristina Trivulzio, Grazie Deledda, Nilde Iotti. Tre donne simbolo raccontate da tre specialiste: la stessa Verdile, Neria de Giovanni, Luisa Cavaliere. http://www.radice.ce.it/eventi/item/20867-san-potito-sannitico-gran-finale-per-il-maggio-dei-libri

http://www.radice.ce.it/eventi/item/20867-san-potito-sannitico-gran-finale-per-il-maggio-dei-libri
http://www.radice.ce.it/eventi/item/20867-san-potito-sannitico-gran-finale-per-il-maggio-dei-libri

Il Maggio dei Libri fa tappa a San Potito Sannitico. Stefano Cupri apre la rassegna letteraria

Libri come strumento di crescita sociale, culturale e civile. La Pro Loco Genius Loci di San Potito, guidata da giovanissimi, ci prova davvero e punta sulla lettura

La Redazione – Anche San Potito Sannitico aderisce alla campagna nazionale Maggio dei Libri, edizione 2016, portando in città, in occasione del primo di una serie di incontri, il giornalista casertano Stefano Crupi, autore di Ad ogni santo la sua candela (Mondadori, 2016).
A curare gli eventi letterari è la rinnovata Pro Loco Genius Loci in collaborazione con l’Amministrazione comunale, che ha deciso di animare la primavera potitese affidandosi alle pagine dei libri e sposando l’obiettivo della manifestazione che è quello di “sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile” maggio dei libri a san potito sannitico(il sito ufficiale è www.ilmaggiodeilibri.it).
La locale rassegna si chiamerà Incontri d’Autore: eventi itineranti, dislocati in diverse strutture ricettive di San Potito, finalizzati a coniugare sapere e tradizione locale così come avviene a San Potito ormai da anni dove cultura, tradizione e innovazione viaggiano insieme.
Stefano Crupo con il suo libro sarà in paese il 29 aprile, alle 19.00 presso la country house La Vigna in via Aulecine.
A breve il calendario degli altri appuntamenti.

http://www.clarusonline.it/2016/04/07/il-maggio-dei-libri-fa-tappa-a-san-potito-sannitico-stefano-cupri-apre-la-rassegna/

MAGGIO DEI LIBRI

Venerdì 29 Aprile: Stefano Crupi “Ad ogni santo la sua candela” presso Country house “La Vigna” ore 19:00

Venerdì 6 Maggio: Rosaria Capacchione “L’oro della camorra”
Agriturismo “Masseria dei monaci” ore 19:00

Venerdì 27 Maggio: Giuseppe Alessio Nuzzo “Cinema è sogno”
Country House “Bacco e Bivacco” ore 19:00

Sabato 28 Maggio: Nadia Verdile “Italiane”
con la partecipazione di Massimo Bray
presso “Tenuta Torellone” ore 19:00

MAGGIO

Programma del Mercatino di Natale – 5/6 dicembre 2015

mercatino-di-natale-2015-san-potito-sannitico

Arriva a San Potito Sannitico, la 18° edizione del Mercatino di Natale 2015 che si terrà nel borgo casertano il 5 e il 6 dicembre.

L’evento,  vedrà la presenza di circa 100 stands dislocati per le vie del centro storico e quindi la partecipazione dei veri protagonisti di questo evento: gli artigiani. Sarà possibile degustare e acquistare prodotti gastronomici locali e artigianato natalizio. Punto di forza saranno gli ormai famosi “turcinegli”, tipicità locale e natalizia.

Durante i due giorni ci saranno delle visite guidate all’interno del paesino matesino per far ammirare sia le bellezze storico artistiche che quelle di Public Art, recentemente realizzate in occasione del FateFestival 2015. Poi ancora una mostra fotografica, la presenza di artisti di strada, l’esibizione della banda musicale sanpotitese, concerti di musica classica e concerti di musica popolare itinerante renderanno tutto particolarmente suggestivo.

In entrambe le giornate sarà possibile visitare il presepe artistico allestito nella Chiesa di Santa Caterina Vergine e Madre a cura di Pasquale Riccio.

Ecco il programma completo:

SABATO 5 DICEMBRE
Ore 16:00 inaugurazione mercatino.
Ore 18:00 live music Puccio Chiarillo, Pasquale Riccio, Erick Yanou (via Botteghe).
Ore 19:00 pizzica con Luca Maglione, trio popolare itinerante.

DOMENICA 6 DICEMBRE:
Ore 10:00 apertura stands; banda musicale di San Potito.
Ore 11:00 “musica classica nei vicoli” a cura del liceo musicale convitto nazionale “A. Nifo” di Sessa Aurunca.
Ore 12:00 apertura stands “street food”.
Ore 16:00 artisti di strada.
Ore 17:00 Acquaragia Drom “Erasmo Treglia”, pizzica e tammorra itinerante; i zampognari dell’alto casertano; gruppo folk ritinazzoli; live music a cura di Giacomo Antonucci (Palazzo Pietrosimone).
Ore 17:30 gruppo elfi.